tu sei qui
Home > DUE DILIGENCE DI FRANCESCO NAPOLI > Sorpresa dalla Brexit, l’economia cresce

Sorpresa dalla Brexit, l’economia cresce

Previsione sbagliate degli economisti che dal 2008 non ne azzeccano una. Sotto accusa sono i modelli usati dagli economisti ritenuti “fragili e inadeguati a valutare i comportamenti profondamente irrazionali”. Il Regno Unito non ha neppure avviato la procedura per uscire dall’Unione Europea, ma il voto che ha sancito “Brexit” continua a sortire effetti nell’establish- ment britannico. La forte tenuta dell’economia nei sei mesi dopo il referendum del 23 giugno sta provocando grande imbarazzo nella Banca d’Inghilterra, che aveva previsto una recessione in caso di vittoria del “Leave”.

Giovedì, il capo economista Andrew Haldane ha accostato le analisi della banca centrale a quelle del meteorologo britannico Micheal Fish, che poche ore prima della “Grande Tempesta” del 1987 aveva detto sulla BBC che non ci sarebbero stati uragani. Nel caso britannico, nonostante le previsioni buie della maggior parte degli esperti, sull’economia ha continuato a splendere il sole. Il prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,6% nel terzo trimestre e, negli ultimi tre mesi dell’anno, gli indicatori sull’attività dei diversi settori fanno presagire una crescita dello 0,5%.

Similar Articles

Lascia un commento

Top